Condivisione dei dati di tracking con partner selezionati

L'estensione della funzione nell'applicazione di tracking garantisce una trasmissione sicura dei dati di tracking ai partner selezionati

Tramite il collegamento nella Smart App o nella Smart API potrai ora, mediante il collegamento con il tuo sistema telematico, condividere i tuoi dati a tuo piacimento, con partner di fiducia selezionati, con un conseguente risparmio di tempo prezioso.

Che cosa significa in concreto nel quotidiano?

Mettiamo che da molto tempo un'azienda di trasporti si occupa della spedizione di merci per un'azienda di produzione agroalimentare. Se l'azienda di produzione volesse informazioni sull'orario esatto di arrivo delle merci presso il centro di distribuzione, dovrebbe prima contattare l'azienda di spedizione. Quest'ultima provvederà a contattare telefonicamente il conducente dell'autocarro per avere informazioni sull'orario di arrivo. A quel punto condividerà tali informazioni con il committente. Con la condivisione sicura dei dati di tracking, TIMOCOM evita tutte queste fasi sia ai fornitori di servizi che ai committenti, garantendo a entrambi un notevole risparmio di tempo. Qui ti spieghiamo, passo dopo passo, come garantire trasparenza e sicurezza a tutti i soggetti coinvolti in un servizio di trasporto.

Guida alla condivisione dei dati di tracking per fornitori di servizi e alla visualizzazione dei dati di tracking per i committenti

Come funziona la condivisione dei dati per i fornitori di servizi

Se sei fornitore di servizi, apri la Smart App Tracking. Clicca su "Nuovo" alla voce "Condivisioni concesse".

Condivisione dei dati di tracking come fornitore di servizi

Seleziona la voce "Condivisione con partner". Il modulo si adatta automaticamente. Qui vieni nuovamente informato che i tuoi dati telematici verranno condivisi e potranno essere visualizzati dal committente. Ogni singola visualizzazione dei tuoi dati telematici da parte del destinatario della condivisione viene registrata in un protocollo, sia che i dati vengano visualizzati dalla Smart App che dalla Smart API.

Seleziona "Condivisione con partner" come fornitore di servizi

A questo punto, puoi selezionare, come di consueto, i dispositivi GPS che desideri condividere. Per ogni dispositivo seleziona l'azienda ed eventualmente una persona di riferimento. Clicca su "Salva" per concludere l'operazione.

Come fornitore di servizi, seleziona il dispositivo GPS e clicca su "Salva"

Come funziona la ricezione dei dati per i committenti

1) Con la Smart App Tracking è facile visualizzare i dati sulla posizione. Se sei un committente e hai ricevuto una "Condivisione con partner", nella schermata del tracking trovi un menù a tendina, sopra la lista dei dispositivi GPS.

Ricezione dei dati GPS per i committenti

2) Se sei un committente, non devi fare altro che selezionare la voce "Condivisioni con partner ricevute" nel menù a tendina. Successivamente compare una finestra pop-up che ti ricorda che tutti gli accessi ai dati telematici dei partner vengono documentati.

Selezione "Condivisioni con partner ricevute" per i committenti

3) A questo punto viene aggiornata la lista dei dispositivi GPS. Sono visibili solo i dispositivi condivisi tramite "Condivisione con partner".

Dispositivi condivisi tramite condivisione con partner visibili per i committenti

4) Se desideri interrompere la visualizzazione di questi dati, puoi ritornare alla lista dei tuoi dispositivi, tramite il menù a tendina. Qui puoi visualizzare i tuoi dispositivi (ed eventualmente i dispositivi condivisi temporaneamente con te da altri partner).

Ritorna alla lista dei tuoi dispositivi GPS da committente

Inserimento del numero di spedizione per i committenti

Per una migliore tracciabilità, da committente hai la possibilità di inserire un numero di spedizione per ciascun servizio di trasporto. Per farlo, clicca su un dispositivio condiviso tramite la funzione "Condivisione con partner". Si aprirà una finestra pop-up per l'inserimento del numero di spedizione. Il numero da te inserito in qualità di committente non verrà controllato da TIMOCOM, tuttavia verrà inserito in un protocollo per il fornitore di servizi, così da consentire a quest'ultimo di revocare la condivisione in caso di abuso da parte del committente.

Se, invece, non desideri sfruttare questa funzione, ti basta selezionare la casella "Non visualizzare più questo messaggio". Se dovessi cambiare idea e volessi inserire il numero di spedizione, ti basterà cancellare i cookie del tuo browser. A quel punto la finestra pop-up verrà di nuovo visualizzata.

Inserimento del numero di spedizione per i committenti

Visualizzazione protocollo dati per i fornitori di servizi e i committenti

Desideri avere una panoramica dei numeri di spedizione inseriti e dei tuoi accessi ai dati telematici dei tuoi partner di trasporto?

Nell'elenco riassuntivo delle condivisioni da te ricevute hai la possibilità di scaricare il protocollo di tracking come file excel per ogni singola condivisione con un partner. Qui trovi una panoramica dei singoli dati relativi a ciascuna condivisione ricevuta, insieme alle seguenti informazioni: TIMOCOM ID del mittente e del destinatario dei dati, nome del dispositivo GPS, nome della condivisione, data e ora della richiesta (eventuale numero di spedizione, se inserito dal committente).

Scarica il protocollo di tracking dello Smart Logistics System come file excel

Maggiori informazioni sui nostri prodotti

Scopri di più sulla Smart API Tracking
Clicca qui per conoscere ulteriori interfacce al sistema
Scopri di più sulla Smart App Tracking

indietro

Non è ancora cliente?
Provi TIMOCOM fino a 4 settimane gratis e senza impegno!

Vada alla registrazione

Domande? La ascoltiamo!

Può raggiungere i nostri esperti, dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 17:00 al numero:

+49 211 88 26 88 26

Per favore, comunichi il Suo TIMOCOM ID all'inizio della conversazione.
Saremo lieti di poterLa aiutare.